Consegnate le 19 bandiere arancioni marchigiane

logo bandiere arancioniCerimonia ufficiale a Gradara con il vice presidente della Regione Antonio Canzian e la Console Regionale Touring Club italiano Simonella Coen
Nel Cortile d’Onore della Rocca Demaniale di Gradara si è svolta la consegna ufficiale delle Bandiere Arancioni, il prestigioso riconoscimento per la qualità dei piccoli borghi dell’entroterra, ai 19 Comuni marchigiani che hanno soddisfatto i rigidi criteri istituti dal Touring Club Italiano per poter entrare in questo importante circuito di qualità. I Comuni Bandiera Arancione sono: Acquaviva Picena, Camerino, Corinaldo‏, Genga‏, Gradara‏, Mercatello sul Metauro, Mondavio‏, Montecassiano, Montelupone‏, Monterubbiano‏, Offagna, Ostra, Pievebovigliana‏, Ripatransone, San Ginesio‏, Sarnano‏, Staffolo, Urbisaglia, Visso.

Il riconoscimento è stato consegnato dal Vice Presidente della Regione Marche Antonio Canzian, dal Console Regionale Touring Club italiano Simonella Coen, dall’Assessore al Turismo dela Provincia di Pesaro Claudio Minardi e dal Vice Presidente dell’Associazione Paesi Bandiera Arancione e Referente per la Regione Marche Giuliano Ciabocco. “Un forte segnale che certifica e consolida la proficua collaborazione tra Regione Marche e Associazione de Paesi Bandiera Arancione, afferma il Referente Regione Marche Giuliano Ciabocco, che si è concretizzata, tra le atre cose, con il progetto “gusta l’arancione” grazie al quale è stato realizzato il DVD “Tra Cielo e Terra” contenente 20 web spot dedicati ai borghi arancioni delle Marche”. .

bandiere arancioni

Data di pubblicazione:
23/10/2013
Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password