Dichiarazione cambio di residenza da altro Comune o estero



Per residenza si intende il luogo in cui una persona dimora abitualmente. Il relativo cambio riguarda tutti coloro che, provenienti da altro Comune o dall'estero, trasferiscono la propria residenza nel Comune.
Ufficio di riferimento
Ufficio Servizi Demografici
La dichiarazione deve essere resa da un componente maggiorenne del nucleo familiare entro 20 giorni dall'avvenuta variazione. (Mod. APR/4).
Contestualmente all'istanza di iscrizione anagrafica viene effettuata anche la pratica per la variazione di residenza sulla patente di guida e sui libretti di circolazione dei veicoli posseduti.
I cittadini che provvedono al cambio di residenza da un altro Comune o dall'estero, dovranno presentarsi presso l'ufficio anagrafe del Comune di nuova residenza con un documento di identità valido e muniti dei dati della patente e dei numeri della targa dei veicoli posseduti (autoveicoli, motocicli, ciclomotori,rimorchi, ecc.), per ogni componente il nucleo familiare che si trasferisce, in quanto con la variazione di residenza si provvede anche alla denuncia del trasferimento di indirizzo per la patente e per la carta di circolazione dei veicoli dei componenti la famiglia.
Compilare il modulo allegato
Modello A_171: formato PDF 
in fase di aggiornamento
Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password