Rilascio/Rinnovo di permesso di soggiorno per extracomunitari



E' un procedimento amministrativo con il quale si autorizza la permanenza dello straniero in Italia. Infatti gli stranieri che intendono soggiornare in Italia per più di tre mesi, devono richiedere il permesso di soggiorno. Chi arriva in Italia per la prima volta ha 8 giorni di tempo per chiedere il permesso di soggiorno. Chi è già in Italia e ha il permesso di soggiorno in scadenza, deve chiedere il rinnovo almeno 60 giorni prima della scadenza. La validità del permesso di soggiorno è la stessa del visto d'ingresso. Gli stranieri che vengono in Italia per visite, affari, turismo e studio per periodi non superiori ai tre mesi, non devono chiedere il permesso di soggiorno
Ufficio di riferimento
Ufficio Servizi Demografici
La richiesta del permesso di soggiorno è presentata entro il termine di 8 giorni lavorativi dal suo ingresso nel territorio nazionale al Questore della provincia nella quale lo straniero intende soggiornare ed è rilasciato per le attività previste dal visto d'ingresso. La richiesta può essere presentata anche in favore del coniuge e dei figli minori conviventi. In tal caso occorre anche: la documentazione riguardante il rapporto di parentela; la disponibilità di un alloggio conforme ai parametri dell'edilizia residenziale. L'idoneità è dimostrata mediante l'attestazione dell'Ufficio Tecnico comunale o l'emissione del certificato di idoneità igienico-sanitaria rilasciato dall'Unità Sanitaria Locale competente.Il rinnovo del permesso di soggiorno deve essere richiesto dallo straniero al Questore della provincia in cui si trova almeno trenta giorni prima della scadenza. La richiesta può essere presentata anche in favore del coniuge e dei figli minori conviventi. In tal caso occorre anche:
1)documentazione attestante il rapporto di parentela. I documenti esteri devono essere autenticati dalla Rappresentanza diplomatica italiana;
2) disponibilità di un alloggio. La carta di soggiorno è a tempo indeterminato, ma deve essere vidimata entro 10 anni dal rilascio.
La richiesta di rilascio della carta di soggiorno per i cittadini extracomunitari deve essere presentata personalmente presso la Questura,ufficio stranieri,ove l'interessato provvederà a compilare l'apposito modulo. La carta di soggiorno può essere rilasciata solo se il richiedente:
1) è regolarmente soggiornante da almeno 6 anni;
2) possiede all'atto della richiesta il Permesso di Soggiorno;
3) ha un reddito sufficiente per il sostentamento proprio e dei familiari conviventi;
4) non è stato denunciato e rinviato a giudizio per gravi reati. Oltre all'istanza l'interessato deve produrre: copia del passaporto, copia della dichiarazione dei redditi dell'anno precedente;certificato del Casellario Giudiziale; 4 foto.
in fase di aggiornamento
Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password